Piccole e Medie Imprese

Non è sempre facile distinguere tra micro, piccola e media impresa all’interno di un campo operativo o settore.

Nell’ambito delle PMI le piccole e medie imprese si confondono, e confondono anche gli utenti.

Nasce quindi nell’Unione Europea una definizione univoca per distinguere i tipi di impresa in base alle dimensioni. Questo è utile soprattutto nell’ottica di erogazione dei fondi e delle misure di prevenzione e di assistenza.

Le PMI (Piccole e Medie Imprese) rappresentano il 90% della forza lavoro europea e hanno quindi un peso notevole sull’economia dei Paesi Membri.

Torna su