HubSpot Integrations: quali sono e a cosa servono

Integrazioni HubSpot gratuite

In questo blog abbiamo già parlato di HubSpot e della differenza tra HubSpot e Marketo, ma oggi vogliamo mostrarti come questa piattaforma possa fare molto di più grazie alle HubSpot Integrations. Si tratta di utilizzare oltre alle funzioni principali altre applicazioni integrate, per fare davvero marketing digitale con successo.

La maggior parte delle HubSpot Integrations sono gratuite, ma disponibili solo per chi ha un abbonamento a pagamento e in questo articolo vogliamo indicarti quelle più conosciute e utilizzate, suddividendole in base al Buyer’s Journey dell’utente.

HubSpot Integrations per attrarre gli utenti

Nella prima fase del Buyer’s Journey troviamo alcune integrazioni HubSpot che puoi usare per massimizzare l’efficacia della tua attività di marketing digitale.

  • Comunicazione: la piattaforma permette di registrare le interazioni tra azienda e clienti o prospect, grazie alle integrazioni per HubSpot come UberConference e Join.me HubSpot Integration, ideale per il screen sharing.
  • Creazione di contenuti: tra le HubSpot Integrations troviamo alcune piattaforme per la produzione di ebook e applicazioni di traduzione: Smartling HubSpot Integration per le traduzioni, ClearVoce per la creazione e gestione di contenti, WordPress.
  • Lead generation: oggi è possibile connettere HubSpot a sistemi esterni per la lead generation tra cui i noti GoToWebinar, Eventbrite e molti altri ancora.
  • Live Chat: permette di gestire e registrare su HubSpot le interazioni con la live chat del sito web attraverso le seguenti HubSpot Integrations. Drift è un chatbot per le aziende che sostituisce il modulo di contatto online, SnapEngage è un software live chat dedicato alle vendite.
  • Social Media: puoi gestire i profili social e raccogliere dati con HubSpot grazie a integrazioni come LeadsBridge ideale per i Facebook Ads, Inboundli per automatizzare la pubblicazione dei post e RivalIQ per fare analisi dettagliate.
  • Video: con le integrazioni HubSpot puoi creare e diffondere contenuti video e ottenere gli insights direttamente in HubSpot. Alcuni esempi sono Vidyard e Viewbix.

HubSpot Integrations per la gestione di contenuti e database

In questa fase del buyer’s journey vediamo le integrazioni per HubSpot che permettono alla tua azienda di gestire i contenuti e il database degli utenti. Possiamo suddividere tali integrazioni tra:

  • Strumenti di analytics: permettono di unire in un’unica dashboard i dati di HubSpot e quelli di altre applicazioni come Databox, Datahero, Woopra.
  • Database: puoi sincronizzare le informazioni sui lead tra CRM HubSpot e database aziendale grazie a integrazioni come Base CRM.
  • Direct Mail: permette di lavorare sui workflow di HubSpot inviando email dirette ai lead grazie all’integrazione con le piattaforme di email marketing come Enthusem.
  • Ecommerce: puoi ottimizzare il funnel di vendita dell’ecommerce, sincronizzare i dati dei clienti e molto altro ancora grazie alle seguenti HubSpot Integrations. HubShop.ly è perfetta per integrarsi con Shopify, mentre Rybbon invia digital gift card e e-gift per ottimizzare le campagne di marketing online.
  • Email: HubSpot con le sue integrazioni permette anche di ottimizzare le email e, più in generale, l’attività di email marketing. Puoi usare Seventh Sense.
  • Retargeting: AdRoll è la piattaforma di prospecting e retargeting maggiormente utilizzata e si integra con HubSpot per fare retargering mirato. Puoi anche utilizzare AdEspresso, ideale per ottimizzare la pubblicità su Facebook delle PMI.

HubSpot Integrations per attrarre l’utente

In questa fase le aziende usano HubSpot per attirare gli utenti sul sito e possono integrare i processi con HubSpot Integrations per:

  • Abilitare le vendite: puoi sincronizzare i dati tra i reparti marketing e vendite grazie a Salesforce e SalesforceIQ.
  • Fare e-signature: velocizza la firma elettronica e l’invio dei documenti con PandaDoc o HelloSign, che puoi usare anche su iPad e iPhone.
  • Team Management: HubSpot permette di gestire il team di lavoro dalla piattafoma di Inbound Marketing con integrazioni come Teamwork.

HubSpot Integrations per il post vendita

Grazie a specifiche integrazioni per HubSpot puoi gestire facilmente il servizio clienti, ad esempio con il software Zendesk uno dei più conosciuti ed interamente web based e il client management, sfruttando l’integrazione Accelo.

Infine, puoi sincronizzare sulla piattaforma le informazioni finanziarie del tuo ERP o CRM per creare workflow più efficaci in quanto basati anche sull’importanza finanziaria del cliente per l’azienda. Una valida integrazione è Freshbooks, gestionale di contabilità cloud leader nel mercato.

Le integrazioni HubSpot permettono anche di fare reporting, ad esempio usando Klipfolio, o creare sondaggi per scoprire le opinioni post vendita e sollecitare le recensioni, con SurveyMonkey.

Conclusioni

Le integrazioni HubSpot si possono quindi estendere a tutte le aree tipiche della piattaforma di Inbound Marketing e devi sapere che le HubSpot Integrations sono gratuite, pertanto puoi fare dei test per capire quelle di cui hai realmente bisogno.

Man mano che la tua azienda crescerà avrai bisogno di un numero sempre maggiore di strumenti e integrazioni HubSpot. Se vuoi saperne di più contattaci per una consulenza!

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su