cos'è HubSpot e come funziona

Cos’è HubSpot e come funziona (aggiornato al 2021)


In questo articolo vedremo cos’è HubSpot e come funziona per aumentare le vendite, migliorare il marketing, potenziare il servizio clienti.

HubSpot è un software di CRM (customer relationship management), marketing e sales automation (business automation) ed il più potente e noto software di inbound marketing al mondo nonché un CMS (Content Management System) adottato da più di 78.000 aziende in 120 paesi.

HubSpot è una piattaforma all-in-one, ovvero un’unica e potente piattaforma che racchiude strumenti di marketing, di vendita, di customer service, di CRM e che può essere integrato su siti preesistenti costruiti con qualsiasi tecnologia,; inoltre permette di costruire siti da zero sfruttando il CMS proprietario.

HubSpot mette a disposizione un CMS, che, proprio come WordPress, può essere utilizzato per costruire il proprio sito web scegliendo tra migliaia di template diversi e personalizzabili.

Ma vediamo nel dettaglio a che cosa serve HubSpot e quali sono gli strumenti che mette a disposizione delle aziende per crescere.

HubSpot CRM, HUB e CMS, cosa sono e quanto costano

Come abbiamo detto le funzionalità di HubSpot sono molteplici e possono essere sintetizzate in 5 macro aree:

Vediamo i piani, i costi e le funzionalità di ogni area nel dettaglio.

Cos’è HubSpot CRM e quanto costa

Il software di gestione delle relazioni con i clienti (CRM) è uno strumento essenziale per qualsiasi attività B2B in forte crescita.

A differenza di un normale database, il software CRM HubSpot consente agli utenti di gestire in modo più efficace il percorso del cliente, dal primo contatto a tutte le fase successive alla chiusura di un accordo.

Uno dei maggiori vantaggi di HubSpot è che la piattaforma ti consente di combinare ogni aspetto del coinvolgimento del cliente in un unico luogo attraverso i vari Hub di marketing, sales e servizio clienti.

hubspot CRM cos'è e come funziona

Non è necessario ricorrere a integrazioni di software esterni per implementare la strategia di marketing, vendita e assistenza perché tutta la tecnologia di HubSpot è stata costruita intorno al concetto di avere tutte le funzionalità principali giù integrate nativamente.

Inoltre tutti i dati del marketing, delle vendite e del servizio clienti sono riuniti nella stessa piattaforma, che diventa la fonte principale delle informazioni per tutta l’azienda.

HubSpot è anche il più user-friendly tra i CRM sul mercato e sebbene potrebbe non avere funzionalità di reporting approfondite come Salesforce, la facilità di utilizzo le rende anche più potenti. Inoltre, con una licenza Marketing Hub Enterprise, gli utenti HubSpot hanno la possibilità di creare rapporti sull’attribuzione delle entrate,  report di cui non è possibile fruire con Salesforce senza integrazioni.

HubSpot è anche estremamente personalizzabile ed i suoi piani lo rendono adatto a qualsiasi tipo di azienda.

 

Quando costa HubSpot CRM?

Dal punto di vista dei prezzi, HubSpot offre il suo CRM gratuitamente e come già detto può essere integrato con i vari Hub di marketing, sales e customer care al fine di arricchirlo con tutte le funzionalità necessarie per far crescere la tua azienda.  

HubSpot offre anche un ottimo servizio clienti ed un team di supporto dedicato in grado di fornire assistenza personalizzata 24 ore su 24 oltre a una vasta rete di partner come Exelab.

HubSpot è la scelta migliore per te se:

  • Stai cercando una piattaforma che possa crescere con te
  • L’allineamento multi-team è una priorità fondamentale per la tua azienda
  • Utilizzi altri prodotti HubSpot

 

Cos’è HubSpot Marketing Hub: feature, piani e costi

HubSpot Marketing Hub ovvero lo strumento di HubSpot pensato per gestire le attività di marketing.

Marketing HUB Software for Small to Enterprise Businesses HubSpot

Marketing Hub ha tre differenti piani:

Starter (da 50 dollari al mese)

Il piano starter offre interessanti strumenti, che possono ovviamente essere potenziati con i piani superiori

  • Email marketing
  • Creazione di form
  • Creazione landing pages
  • Live chat
  • Facebook, Instagram, Google & LinkedIn ads
  • Gestione dei contatti
  • Email di follow-up
  • Ad retargeting
  • Reoportistica sulle landing page

Professional (da 890 dollari al mese)

Il piano professional offre tutto quello che è presente nel piano starter ma aggiunge automazioni e potenti strumenti per l’inboung ed il social media marketing.

  • Tutto quello presente nello starter
  • Marketing automation
  • SEO
  • Blog
  • Social media management
  • Reportistica custom

Enteprise (da 3200 dollari al mese)

Il piano enteprise presenta tutte le feature dei piani precedenti ma aggiunge importanti funzionalità come il lead scoring e la revenue attribution, essenziali per potenziare le vendite e capire il ROI delle campagne di marketing:

  • Account-based marketing
  • Adaptive testing
  • Lead scoring predittivo
  • User roles
  • Multi-touch revenue attribution

Le più importanti feature di HubSpot Marketing Hub spiegate in dettaglio

Andiamo a vedere nel dettaglio cosa HubSpot può fare per il marketing e quanto potente sia questa piattaforma se usata nel suo pieno potenziale.

Strumenti per le aumentare conversioni

Con HubSpot è possibile creare landing page in modo semplice e veloce. Si possono creare da zero o utilizzare i numerosi template (alcuni gratis, alcuni a pagamento) presenti nel marketplace.

hubspot landing pages

HubSpot mette a disposizione un’intera area dedicata alle call-to-action, form e popup. Queste funzionalità aumentano le loro potenzialità se integrate con il CRM.

Email marketing

Con HubSpot è possibile inviare email personalizzate ed in modo automatico ai clienti, lead o prospect.

Con HubSpot puoi creare rapidamente campagne di email marketing in modo professionale, utilizzando i numerosi template o componendo da zero il messaggio con l’editor drag and drop facile da usare. Ovviamente è possibile aggiungere CTA (inviti all’azione) ed analizzare i risultati con la potente reportistica.

 

SEO ed Inbound marketing

Possiamo definire l’inbound come quel processo che consente di attrarre visitatori, generare lead interessati e fornire qualcosa di unico ai propri clienti attraverso la produzione di contenuti utili e di reale valore.

Grazie a tutti gli strumenti di analytics forniti da HubSpot siamo in grado di sapere davvero cosa piace al nostro cliente, su cosa nutre maggior interesse e quali sono le pagine, o gli articoli del nostro blog su cui si sofferma maggiormente.

Durante il processo che da visitatori del sito conduce a clienti soddisfatti HubSpot ti consente di fornire ai clienti informazioni utili, nutrendo giorno dopo giorno la relazione con lui, raccogliendo feedback e fornendo un servizio di assistenza dal quale trapela che per la nostra azienda il cliente non è solo un numero ma la persona più importante.

Blog Software Hubspot PMSe vuoi conoscere ed approfondire l’inbound ti consigliamo di dare un’occhiata al nostro approfondimento “Le quattro fasi dell’inbound marketing”.

Attraverso la redazione di contenuti di valore, puoi attirare visitatori sul sito e a convertirli in lead ovvero in potenziali acquirenti, poi in prospect, ovvero acquirenti potenzialmente interessati ed infine, in clienti soddisfatti.

Strumenti per il social media marketing

Con HubSpot è possibile gestire gli account social aziendali LinkedIn, Facebook, Instagram e Twitter e condividere post in modo manuale o automatico.

Puoi pianificare i contenuti , analizzare i risultati e ricevere suggerimenti per i momenti migliori in cui pubblicare in modo da poter mostrare i tuoi contenuti ai tuoi follower al momento giusto.

hubspot social media marketing

Marketing automation

Con HubSpot è possibile creare sofisticati flussi di lavoro o workflow automatizzati grazie all’editor visivo, sia per semplici campagne di follow-up o sia per serie di task e complesse attività.

È possibile basare le automazioni sulla logica di segmentazione avanzata per determinare esattamente chi viene registrato nei tuoi flussi di lavoro e quando. Queste automazioni possono essere agganciate alle informazioni e dettagli specifici di ogni contatto presente nel CRM.

È possibile automatizzare l’assegnazione di punteggi ai lead, rispedire i lead ai commerciali in base a determinati criteri, mandare email, notifiche, sms in base a meccanismi di azionamento (“triggers”) personalizzati.

Si possono creare deal, task per i membri del team e molto altro, le possibilità sono infinite.

Marketing Automation Software

Segmentazione automatizzatata

Con Hubspot è possibile creare liste che segmentano i contatti in modo dinamico.

I contatti vengono aggiunti o rimossi dagli elenchi smart quando soddisfano o cessano di soddisfare i criteri di registrazione.

Una volta che un nuovo contatto viene generato tramite una determinata campagna entra in diversi flussi di lavoro (o workflow) in base a come vogliamo taggare automaticamente quel nuovo contatto. Quindi alimentiamo automaticamente la nostra lista, secondo la logica del workflow che abbiamo creato.

liste dinamiche hubspot

 

Dashboard e Reporting avanzato

Con HubSpot è possibile creare in pochi secondi report di marketing personalizzati, scegliendo dalla libreria di template preimpostati sulle attività principali del marketing.

Potrai analizzare il rendimento del tuo sito con le principali metriche: fonti di traffico, pagine viste, tempo speso, conversioni, social media fino alle revenue generate dalle singole campagne (content, ads, social). Ogni rapporto per te importante può essere aggiunto alla dashboard in modo da monitorare le tue metriche più critiche in un unico posto e condividere facilmente queste informazioni con il resto del tuo team.

Con l’analisi integrata di HubSpot, avrai tutti i dati di cui hai bisogno per prendere decisioni più intelligenti e basate sui dati.

Marketing Analytics & Dashboard Software

 

Lead scoring predittivo

Con il lead scoring predittivo è possibile automatizzare la qualifica dei lead ed assegnare un punteggio predittivo sulla probabilità di convertire il contatto in vendita, basato sull’apprendimento automatico del sistema.

Il punteggio predittivo di HubSpot utilizza l’intelligenza artificiale per analizzare migliaia di dati al fine di identificare i migliori lead. Come con qualsiasi applicazione di machine learning, il punteggio predittivo diventa più intelligente nel tempo, quindi la strategia di email marketing sui lead si ottimizzerà praticamente da sola.

lead scoring hubspot

Strumenti per l’online advertising

Con Hubspot è possibile calcolare il ROI della pubblicità reale con assoluta precisione e si possono creare rapporti sui lead effettivi, sui deal generati, i meeting ed le vendite generate da ogni singolo annuncio Facebook, LinkedIn o Google.

Ads Software HubSpot

 

Cos’è HubSpot Sales Hub: feature, piani e costi

Vediamo, invece, una per una le funzionalità di HubSpot Sales Hub ovvero lo strumento di HubSpot pensato per gestire le attività commerciali.

Hubspot Sales Hub

Sales Hub ha tre differenti piani:

Starter (da 45 dollari al mese)

Il piano starter offre interessanti strumenti, che possono ovviamente essere potenziati con i piani superiori.

  • Live Chat e Chatbot
  • Goals setting
  • Automazioni e routing delle conversazioni
  • Tracciamento delle performance del reparto commerciale
  • Contact management
  • Pipeline e deal
  • Offerte commerciali
  • Schedulazione dei Meeting

Professional (da 450 dollari al mese)

Il piano professional offre tutto quello che è presente nel piano starter ma aggiunge automazioni e potenti strumenti per le vendite.

  • Automazioni nella gestione dei deal, dei task e dei lead
  • Sequenze automatiche di email
  • Teams
  • Reportistica custom
  • Supporto telefonico

Enteprise (da 1200 dollari al mese)

Il piano enteprise presenta tutte le feature dei piani precedenti ma aggiunge importanti funzionalità come il lead scoring e la revenue attribution, essenziali per potenziare le vendite:

  • Custom objects
  • Lead scoring predittivo
  • Playbooks
  • Proiezioni di vendite (beta)
  • Tracciamento delle recurring revenue 

Le più importanti feature di Hubspot Sales Hub spiegate in dettaglio

Andiamo a vedere nel dettaglio cosa HubSpot può fare per le vendite e quanto potente sia questa piattaforma se usata nel suo pieno potenziale.

Live Chat e Chatbot

Con HubSpot è possibile gestire conversazioni sia dal vivo con la chat integrata sia tramite chatbot. Creare chatbot è molto facile ed utile su molti fronti: per qualificare i lead, prenotare riunioni, fornire risposte alle domande comuni dell’assistenza clienti e altro ancora. Il bot aiuta i team a concentrarsi sulle conversazioni più importanti.

Ovviamente il generatore di chatbot di HubSpot è perfettamente integrato con il CRM gratuito di HubSpot e questa integrazione lo rende un utilissimo strumento per capire a fondo i clienti.

Free Live Chat Software HubSpot

Task

I task sono fondamentali perché ti consentono di tenere traccia di tutto ciò che deve essere fatto. La creazione dei task può essere generata manualmente o essere parte di una sequenza automatizzata.

Quando crei un task, puoi decidere un livello di priorità, scegliere una data di scadenza e impostare promemoria. Inoltre la flessibilità di HubSpot consente di classificare e visualizzare i task in diversi modi, rendendo il loro utilizzo molto semplice.

I manager sono anche in grado di creare attività per conto degli altri componenti del team, il che consente loro di gestire meglio i tempi e tenere traccia delle prestazioni dei singoli membri del team. Se un membro del team ha performance basse, i task sono uno strumento utile per esaminare i suoi compiti, dare al manager visibilità sulla sua giornata ed offrire quindi insight ed opportunità di coaching.

HubSpot Sales Hub-tasks
 

Sequenze

Le sequenze sono un ottimo strumento per ottimizzare ed automatizzare le attività del commerciale. Funzionano in modo abbastanza simile ai flussi di lavoro (workflow) di marketing.

Le sequenze di email possono essere potenzialmente utilizzate per inviare campagne email automatiche a potenziali clienti ma danno il massimo se usate in combinazione con i Tasks.

Con le sequenze è possibile impostare una serie di Task, email ed azioni, ad esempio per ricordare a te o a membri del team di seguire i potenziali clienti e nel frattempo inviare comunicazioni in modo automatico.

sequenze Hubspot sales hub

 

Playbook

I playbook sono guide interne dedicate ad una determinata area del processo di vendita nella tua azienda. Possono includere istruzioni per una fase del processo di vendita, un elenco degli step da completare in preparazione per una chiamata o uno script di chiamata di esempio.

I playbook sono un mezzo per condividere le conoscenze di vendita tra il team in un luogo facilmente accessibile a tutti ed uno strumento utile specialmente per i team di vendita in crescita e per grandi team con numerosi processi di vendita.

Ad esempio, se un nuovo sales rep sta effettuando una discovery call, può scaricare un playbook dedicato a questa attività e ricevere informazioni e risorse su quali domande porre, il tono di voce da usare ecc.

 

 

Meeting

Lo strumento Meeting di HubSpot consente di risparmiare un sacco di inutili avanti e indietro che si verificano quando si tenta di pianificare una riunione.

Lo strumento si integra direttamente con il calendario del commerciale, consentendo ai venditori di creare link che possono inviare ai potenziali clienti. I potenziali clienti possono quindi prenotare una riunione direttamente sul calendario del venditore, quando conviene meglio a loro.

Con HubSpot è possibile anche automatizzare le azioni che devono verificarsi in collegamento ai meeting in programma. Ad esempio, l’integrazione del calendario garantirà che le riunioni pianificate vengano aggiunte al calendario di tutti e puoi automatizzare le email di promemoria da inviare ai potenziali clienti.

Si possono collegare riunioni congiunte che uniscono più calendari, smistare ed organizzare meeting in automatico, quando un potenziale cliente prenota, ad esempio, una demo. meeting hubspot

 

Documenti

Lo strumento Documenti di Sales Hub ti consente di caricare qualsiasi presentazione o documento che desideri inviare a un potenziale cliente e creare un collegamento personalizzato.

Il link personalizzato darà accesso al documento e quando il potenziale cliente clicca quel determinato link, avrai visibilità su quali parti del documento il cliente sta ponendo la sua attenzione e per quanto tempo.

Questo strumento fornisce informazioni che possono cambiare il modo in cui i tuoi venditori procedono nella trattativa. Ad esempio, sapere che una presentazione è stata vista solo fino alla slide 4  su 16, è sicuramente un’informazione da tenere presente al prossimo incontro con il cliente.

Tutti i documenti sono anche facilmente accessibili, quindi quando un commerciale sta scrivendo un’e-mail di follow-up ad  un potenziale cliente, l’inserimento del collegamento al documento richiede uno sforzo minimo.

documenti Hubspot sales hub

 

Deal

La dashboard dei Deal in HubSpot ti fornisce una rappresentazione visiva della pipeline (il processo di vendita) del tuo team, e ti aiuta a comprendere e gestire le offerte attive ed in trattativa.

Con Sales Hub Professional, puoi avere 15 pipeline diverse e per Sales Hub Enterprise ne hai fino a 50. Pertanto, se hai più team di vendita dedicati in diverse regioni o linee di prodotto e desideri misurare tali processi di vendita separatamente, è possibile farlo.

Sarà analizzare le trattative in base a criteri come la dimensione della trattativa, la potenziale data di chiusura, l’account responsabile e la fase del processo di vendita. Se le fasi del processo di vendita sono state definite ed etichettate correttamente in tutte le trattative, sarà più facile visualizzare dove sono le aree di opportunità per il tuo team e quali le aree di miglioramento.

HubSpot Sales Hub deal

 

Automazioni

La capacità di automazione di HubSpot può migliorare l’efficacia del team di vendita ed aumentare la collaborazione tra i tuoi team di marketing e di vendita.

Ad esempio, se la tua azienda utilizza anche HubSpot Marketing Hub, hai accesso alla funzionalità di automazione delle vendite nello strumento Workflow per assegnare i lead in modo automatico ai singoli componenti del team di vendita. Questo risolve uno dei problemi legati all’attività di smistamento veloce dei lead ai commerciali (rispondere ad un lead entro un’ora aumenta di 7 volte le potenzialità di chiusura) ed aiuta a garantire che nessun lead si perda.

Si possono automatizzare anche i passaggi nella pipeline di vendita, ad esempio, se un sales rep completa una discovery call con un contatto, puoi fare in modo che quel contatto passi automaticamente alla fase successiva  della pipeline o al commerciale senior, riducendo gli aggiornamenti manuali.

Anche i task possono essere automatizzati per inviare promemoria ed aggiornamenti in modo che nessun lead venga trascurato.

HubSpot Sales Hub Automazioni

 

Report

Con HubSpot Sales, puoi creare report e dashboard di vendita personalizzabili per fornire ai membri del team visibilità sulle metriche delle loro attività e su come tali sforzi stanno contribuendo alla progressione della pipeline.

Questo non solo aiuta i manager a capire come stanno andando i loro commerciali, ma consente anche ai venditori di sentirsi responsabili del raggiungimento dei loro obiettivi.

Oltre alle semplici metriche delle prestazioni, puoi anche utilizzare la dashboard per tenere traccia delle attività operative come gli aggiornamenti delle properties all’interno delle schede contatto. Questo può aiutarti a fare in modo che il tuo team sia responsabile della pulizia dei dati per garantire che la tua pipeline ed i contatti abbiano informazioni aggiornate.

produttività Sales

 

Lead scoring predittivo

Il lead scoring è parte integrante della moderna gestione dei lead.

Fondamentalmente, il lead scoring è il processo che permette di assegnare valori numerici ai tuoi lead individualmente in base alle loro informazioni professionali e al comportamento che hanno mostrato sul tuo sito web, al fine di valutarne le potenzialità.

Il punteggio dei lead o lead scoring  è un modo per aiutare i team di marketing e vendita a determinare quali lead sono più predisposti a comprare e quali meno.

Il tradizionale punteggio dei lead ti consente di assegnare  in modo manuale un valore in punti definito mentre il lead scoring predittivo è un algoritmo che esegue autonomamente un’analisi di regressione nel database per determinare il modello di punteggio del lead più accurato possibile e assegna il valore in base a queste informazioni storiche.

lead scoring predittivo hubspot

 

Cos’è HubSpot Service Hub: feature, piani e costi

Hubspot Service Hub ovvero la piattaforma di HubSpot per il post vendita e l’assistenza dei clienti.

hubspot service hub

 

Service Hub ha tre differenti piani:

Starter (da 45 dollari al mese)

Il piano starter offre interessanti strumenti, che possono ovviamente essere potenziati con i piani superiori.

  • Gestione dei contatti
  • Ticket
  • Live chat
  • Team email
  • Reportistica
  • Conversation routing
  • Automazioni
  • Pipelines dei ticket

Professional (da 360 dollari al mese)

Il piano professional offre tutto quello che è presente nel piano starter ma aggiunge:

  • Knowledge Base
  • Identificazione dei visitatori
  • Sondaggi 
  • Automazioni avanzate
  • Creazione di video personalizzati

Enteprise (da 1200 dollari al mese)

Il piano enteprise presenta tutte le feature dei piani precedenti ma aggiunge importanti funzionalità come il lead scoring e la revenue attribution, essenziali per potenziare le il servizio clienti:

  • Tutte le feature dei piani precedenti
  • Goals
  • Playbook
  • Ruoli utenti 
  • Team management

Le più importanti feature di Hubspot Service Hub spiegate in dettaglio

Andiamo a vedere nel dettaglio cosa HubSpot può fare per le vendite e quanto potente sia questa piattaforma se usata nel suo pieno potenziale.

Sondaggi e feedback

Esistono diversi tipi di sondaggi possibili tramite Service Hub ed i più importanti sono sicuramente quello relativo al feedback sul tuo prodotto o servizio, sulla soddisfazione dei clienti e sull’assistenza clienti.

Uno dei modi migliori per migliorare il tuo prodotto o servizio nel tempo è capire il valore che i tuoi clienti stanno ottenendo nel tempo ed i feedback ti consentono di raccogliere tali informazioni.

Il sondaggio sulla soddisfazione dei clienti ti consente di raccogliere feedback su molteplici aspetti della tua azienda. Invece di cogliere l’impressione generale che i tuoi clienti hanno di te, puoi porre domande su prodotti o servizi specifici  andando molto a fondo nell’analisi.

Infine il sondaggio sull’assistenza clienti è molto utile perché dopo la chiusura di un ticket di supporto chiede ai destinatari di valutare la facilità di gestione del problema su una scala da 1 a 7 e quindi di fornire un feedback sul motivo per cui hanno scelto quella valutazione.

Questo ti aiuta a capire quanto sia efficace il tuo processo di risoluzione dei ticket e come i clienti si sentono riguardo al servizio che hai fornito durante quel processo.

sondaggi hubspot service hub

Live Chat e conversazioni

Con HubSpot Service Hub è possibile attivare chat live e chatbot di supporto in grado di cercare articoli della knowledge base e inviare ticket per conto degli utenti. 

Poiché i messaggi della chat dal vivo e i moduli di supporto vengono inviati alla posta in arrivo delle conversazioni generali,  possono essere gestite, filtrate ed assegnate in modo manuale o automatico, riducendo al minimo i tempi di intervento.

È anche possibile collegare HubSpot chat con Facebook Messenger.

chat live hubspot service hub

Gestione dei ticket

HubSpot offre un sistema di ticket che consente ai tuoi clienti di contattare il servizio clienti ed al tuo team di acquisire, gestire e risolvere i ticket in modo tempestivo.

Lo strumento dei ticket di Service Hub ti consente di impostare pipeline diverse per i tuoi ticket, in modo da poter separare i ticket interni ed esterni o ordinarli tra diversi team o reparti. Ciò garantisce che i tiket possano raggiungere la persona giusta nel minor tempo possibile.

Inoltre, ogni ticket include un intero record del problema e i membri del team di supporto possono lasciare note, creare attività e chiamare o inviare e-mail alle persone dal ticket stesso.

Quando qualcosa va storto ed i tuoi clienti hanno bisogno di aiuto, assicurarsi che sia facile per loro ricevere il supporto di cui hanno bisogno è vitale per la soddisfazione del cliente.

ticket hubspot service hub

Knowledge Base

La Knowledge Base è una libreria di risorse specifica per il prodotto o il servizio della tua azienda ed offre ai clienti ed utenti  le risposte alle domande più frequenti senza che il tuo team di supporto sia chiamato ad intervenire.

Con HubSpot è molto facile creare articoli della Knowledge Base, organizzare le risorse ed impostare i livelli di autorizzazione per scrivere le risposte alle domande frequenti (FAQ) e nel caso in cui la tua Knowledge Base non fornisca la risposta che l’utente sta stavano cercando, puoi includere un modulo di supporto nella barra di navigazione in alto, semplificando all’utente l’invio di un ticket al tuo servizio clienti.

Knowledge Base Software hubspot

Automazioni

HubSpot permette di automatizzare molte attività collegate ai Ticket e ai sondaggi rendendo questi strumenti ancora più potenti.  Ad esempio, se qualcuno risponde a un sondaggio sulla soddisfazione dei clienti dicendo di non essere soddisfatto, è possibile creare automaticamente un ticket per contattarlo.

È inoltre possibile automatizzare ticket e sondaggi sugli eventi che si verificano nel processo di marketing e vendita.  Ad esempio, dopo che un cliente è stato acquisito può essere inserito automaticamente nella lista di chi dovrà ricevere i sondaggi sulla soddisfazione ed il cerchio tra marketing, vendite e servizio clienti si chiude.

ticket automation hubspot

Report

Con i report di HubSpot è possibile monitorare nel dettaglio i sondaggi, Ticket, la Knowledge Base.

La libreria di report predispone report predefiniti come ad esempio:

  • Tempo medio di risposta del ticket in base alla fonte
  • Ticket totali 
  • Ticket chiusi per membro del team
  • Punteggio di fedeltà del cliente nel tempo
  • Totale delle risposte al sondaggio di feedback
  • Punteggio del servizio clienti
  • Visualizzazioni degli articoli della Knowledge Base nel tempo

Come si può facilmente intuire, questo livello di dettaglio permette di visualizzare chiaramente i margini di ottimizzazione delle attività di customer service.

ticket report hubspot

 

Cos’è Hubspot CMS e quanto costa

Il Hubspot CMS è un Content Management System ovvero un sistema di gestione di contenuti che consente anche a chi non ha competenze di programmazione di creare siti internet funzionali.

HubSpot CMS cos'è e quanto costa

Spesso ci viene posta la domanda: che tecnologia usare per costruire il nostro nuovo sito web? Devo usare HubSpot CMS o un CMS tradizionale, come WordPress?  È una decisione importante da prendere in quanto oramai i siti aziendali Web vengono generalmente riprogettati ogni 24 mesi e sono al centro di tutti i tuoi sforzi di marketing digitale. 

E la nostra risposta a questa domanda è ormai una sola: HubSpot. Vediamo perché.

HubSpot CMS è una piattaforma olistica

Mentre il tradizionale CMS si concentra sul consentire alle persone di gestire i propri siti Web, la piattaforma HubSpot comprende tutte le componenti del marketing digitale tra le quali:

  • Soluziuone All-in-one (siti web, blog, report, database clienti, test A / B e adattivi, personalizzazione ecc.)
  • Un’interfaccia incredibilmente intuitiva che consente ai professionisti del marketing di apportare modifiche ai layout in modalità drag and drop
  • Contenuto dinamico in base a chi accede al sito
  • Funzioni serverless da integrare con le API
  • Capacità di gestire contenuti multilingua
  • Incredibile supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 tramite telefono, e-mail o chat
  • Temi pre impostati personalizzabili
  • Strumenti per la SEO integrati
  • Editor Drag and drop
  • Reportistica ed analytics avanzati

Ma l’aspetto in assoluto più importante è che HubSpot ti consente di gestire l’intera customer journey, dalle visite al sito web fino alle pipeline di vendita e post vendita essendo totalmente integrato con il CRM.

HubSpot CMS è personalizzato

HubSpot CMS è uno strumento inestimabile per la personalizzazione dei contenuti poiché permette di segmentare tutti i tuoi dati di marketing e personalizzare il sito tenendo conto di chi è il visitatore (se è un cliente ed il contatto è presente nel DB, se è un lead o un utente sconosciuto). 

HubSpot consente call-to action CTA dinamiche, contenuti e form che possono cambiare in base all’utente, alla sua area geografica, la lingua e le sue attività precedenti sul sito.

Inoltre il CMS di HubSpot CMS Hub dispone di numerose API che consentono integrazioni ed estendono ulteriormente la potenza della piattaforma.

Inoltre la community HubSpot è una delle più vive ed interessanti nel mondo del marketing.  

Quando costa HubSpot CMS 

HubSpot CMS ha due differenti piani:

Professional (da 300 dollari al mese)

Il piano professional offre interessanti strumenti, che possono ovviamente essere potenziati con i piani superiori.

  • Editor drag-and-drop 
  • Temi 
  • Impostazione Multi-language
  • Contenuti dinamici 
  • Sviluppo del sito in locale
  • Strumenti SEO
  • Bots 
  • Smart content & reporting
  • A/B testing
  • Contact attribution
  • Content delivery network (CDN)
  • 99.99% uptime
  • 24/7 security monitoring & threat detection
  • Standard SSL certificate

Enterprise (da 900 dollari al mese)

Il piano Enterprise offre tutto quello che è presente nel piano professional ma aggiunge automazioni e potenti strumenti per il brand.

  • Custom objects
  • Serverless functions
  • Reverse proxy support
  • Memberships
  • Partitioning
  • Teams
  • Activity logging
  • Custom CDN configuration
  • Site performance monitoring
  • Code alerts
  • Single sign-on
  • Additional brand domain
  • Adaptive testing
  • Valute multiple

La lunga panoramica delle funzionalità che abbiamo fin’ora descritto ha l’obiettivo di illustrarti le principali caratteristiche di HubSpot mostrandoti la grande flessibilità della piattaforma, in grado di adattarsi alle esigenze della startup, della piccola e media impresa ma anche della grande impresa grazie alla estrema scalabilità delle sue soluzioni in grado di supportare anche le necessità del segmento enterprise.

Come implementare HubSpot all’interno della tua azienda

Il modo più semplice e veloce per semplificare l’adozione del CRM HubSpot all’interno della propria impresa è quello di rivolgersi ad una delle agenzie partner HubSpot. L’elenco delle agenzie partner è disponibile a questo link e suddiviso per area geografica, lingua, industry, budget gestito e per il c.d tier.

>>>Leggi anche:8 consigli per implementare un CRM con successo

Le Hubspot Solution Partner infatti si classificano in base ad una serie di criteri di utilizzo dei servizi Hubspot da parte dei propri clienti e di fatturato generato dagli stessi in:

  • Silver
  • Gold
  • Platinum
  • Diamond
  • Elite

Exelab è al momento uno dei 7 Platinum Partner HubSpot in Italia ed opera sulle seguenti industries:

  • Healthcare
  • Manufacturing
  • Food and Beverage 
  • Automotive
  • Education
  • Fintech
  • Banking

I nostri clienti vanno da scale up, a PMI fino a realtà Enterprise, guarda i nostri Case Study.

Parafrasando una nota pubblicità che diceva “la potenza senza il controllo è nulla” in Exelab riteniamo che HubSpot, sia uno strumento potentissimo ma che deve fondarsi su processi di vendita e marketing ben congeniati per dare il proprio massimo e per consentire all’azienda che lo adotta di sfruttare a pieno il suo potenziale e il ritorno sull’investimento atteso.

Vuoi sapere come HubSpot insieme ad Exelab può aiutare la tua azienda a crescere? Contattaci oggi.


Torna su